Società Dante Alighieri

"... Quello che noi promuoviamo è un'opera altamente ed essenzialmente civile e pacifica ... " (Dal manifesto di fondazione della "Dante" - 1889)

1.3.21

Mercoledì 3 marzo alle ore 17:30 - L'Italia di Dante. Lo spirito dei territori - Evento online



Il Presidente della Società Dante Alighieri, Andrea Riccardi, e Giulio Ferroni inaugurano un nuovo ciclo della rassegna "Pagine di Storia" con la presentazione del libro "L'Italia di Dante. Viaggio nel paese della Commedia" di Giulio Ferroni (La Nave di Teseo, 2019, con il sostegno della Società Dante Alighieri). L'incontro, moderato dal Segretario generale della Dante Alessandro Masi, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook della Società Dante Alighieri https://www.facebook.com/PalazzoFirenze e sul sito www.ladante.it

L'evento è pubblico ed è aperto a tutti su Facebook e fuori Facebook.

Giulio Ferroni (Roma 1943) critico e saggista italiano. Professore all’università di Roma, si è dedicato in particolare al teatro del Cinquecento («Mutazione» e «riscontro» nel teatro di Machiavelli, 1972; Le voci dell’istrione. Pietro Aretino e la dissoluzione del teatro, 1977; Il testo e la scena, 1980), prima di intraprendere la stesura della Storia della letteratura italiana (1991). Nel 1996 ha pubblicato il saggio Dopo la fine. Sulla condizione postuma della letteratura, mentre alla sua vena di corrosivo osservatore dell’attualità culturale si devono le Lettere a Belfagor (1994), uscite sotto lo pseudonimo di Gianmatteo Del Brica. Altri saggi: La scuola sospesa (1997), Passioni del Novecento (1999), I confini della critica (2005), Scritture a perdere. La letteratura degli anni zero (2010).