Società Dante Alighieri

"... Quello che noi promuoviamo è un'opera altamente ed essenzialmente civile e pacifica ... " (Dal manifesto di fondazione della "Dante" - 1889)

17.12.20

Videomessaggio di auguri del Presidente della Società Dante Alighieri, Andrea Riccardi

Videomessaggio di auguri del Presidente della Società Dante Alighieri, Andrea Riccardi
Natale 2020




8.12.20

Auguri di Buone Feste!

Albero di Natale a Vigelandsparken
Cari soci ed amici del Comitato Dante Alighieri di Oslo,

stiamo per lasciarci alle spalle un anno molto difficile nel quale abbiamo affrontato insieme due ondate della pandemia da Covid-19, che ha sconvolto le nostre vite ed ha cambiato le nostre abitudini sociali. Abbiamo conosciuto la solitudine, dettata dall’isolamento che ci è stato imposto per contrastare la diffusione dei contagi, abbiamo sentito la mancanza di occasioni di socializzazione, abbiamo dovuto rinunciare a tanti appuntamenti culturali che sono stati annullati, non abbiamo potuto viaggiare, alcuni di noi sono stati costretti al lavoro agile. La nostra vita di ogni giorni è cambiata. L’esperienza che abbiamo vissuto ci ha forse portato a scoprire in noi sentimenti più profondi, altri valori e altre capacità, che hanno dato un senso ed un’altra dimensione nel nostro modo di relazionarci con gli altri. 

Il nostro Comitato aveva programmato otto conferenze per quest’anno. Dopo la nostra prima conferenza di febbraio sulla Sardegna, a cura di Rossana Porcu, siamo stati costretti a sospendere tutte le altre conferenze in presenza a causa delle restrizioni anti-Covid. Tuttavia in occasione della XX Settimana della lingua italiana nel mondo, avente come tema L'italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti, siamo riusciti ad organizzare in collaborazione e su iniziativa dell’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, al cui Direttore Matteo Fazzi va il nostro vivo ringraziamento, un paio di conferenze, che sono state anche trasmesse in streaming, dato il numero esiguo di persone ammesse in presenza in conformità alle vigenti disposizioni anti-Covid-19. Nella prima conferenza del 19 ottobre, Le parole nell’immagine, Jon Rognlien ci ha spiegato come tradurre i testi in un fumetto o in un film non sia sempre così facile e il grande lavoro che c’è dietro nel determinare la funzione delle parole all'interno di un'immagine o in una sequenza di film, citando le sue traduzioni dei fumetti di Hugo Pratt e dei film di Fellini. Nella seconda conferenza del 22 ottobre, Marco Gargiulo ci ha parlato della lingua parlata-scritta sui muri, in una prospettiva storica dell'italiano dalle iscrizioni del passato per arrivare fino ai graffiti dei muri delle nostre città, voci ribelli ed espressioni artistiche e giocose delle culture e sub-culture giovanili metropolitane. 

Vorrei ora attirare la vostra attenzione su un interessante progetto realizzato dal Ministero italiano degli affari esteri in preparazione delle celebrazioni per i 700 anni della morte del Sommo Poeta. Si tratta dell’audiolibro on line DALLA SELVA OSCURA AL PARADISO – FROM THE DARK WOOD TO PARADISE - Un percorso nella Divina Commedia di Dante Alighieri in trentatré lingue. C’è anche una registrazione in lingua norvegese curata dall’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, Casa editrice: Bokvennen, 2017, Traduttore: Erik Ringen. Traduttrice dei brani di raccordo: Kristin Sørsdal. Voci: Lars Sørbø, Ingunn Øyen. Potete ascoltare le registrazioni in lingua italiana e in lingua norvegese collegandovi a questo link: 

Per l’anno prossimo abbiamo in cantiere una serie di progetti interessanti che contiamo di poter realizzare se la situazione pandemica ce lo consentirà. Vi invitiamo ad iscrivervi alla nostra Newsletter on line per essere sempre puntualmente aggiornati sulle nostre iniziative:     https://www.ilsegnalibro.com/danteoslo/newsletter.htm

A nome del Direttivo, auguro a voi tutti e ai vostri cari un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo, con l’auspicio che il nostro Comitato possa presto riprendere le proprie attività culturali in una ristabilita normalità. 

Oslo, dicembre 2020 

Sergio Scapin 
Presidente