Società Dante Alighieri

"... Quello che noi promuoviamo è un'opera altamente ed essenzialmente civile e pacifica ... " (Dal manifesto di fondazione della "Dante" - 1889)

24.3.19

Lunedì 8 aprile: conferenza di Gioia Pace su "La Sicilia fra mito e storia"


Carissimi soci ed amici,

lunedì 8 aprile, alle ore 18.30, si terrà la nostra terza conferenza dell’anno nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura a Oscarsgt. 56. Ospite della serata sarà la dott.ssa Gioia Pace, che parlerà sul tema:

La Sicilia fra mito e storia

Partendo da Siracusa Gioia Pace narrerà la sua isola, Ortigia, la sua sorprendente natura e la sua storia, fatta di dominazioni, di testimonianze, di civiltà, per giungere a Palermo e al suo splendore sotto Federico II, la cui corte diede un grande contributo alla letteratura e al sapere. Strettamente legata alle vicende storiche è la cucina. Tramandata da generazioni in generazioni la cucina siciliana si basa su ricette che sono tutt’oggi preparate e gustate a tavola non solo in Italia ma anche nel mondo.

Siracusa - Teatro greco

Gioia Pace, laureata in Lettere Moderne, indirizzo linguistico, all’Università di Catania, già ordinaria di Italiano e Latino presso il Liceo Corbino di  Siracusa, si è occupata di Storia  della Letteratura Italiana del Novecento attraverso saggi relativi all’opera di Pirandello, D’Annunzio, Quasimodo e Di Falco. Dal 1996 è Presidente del Comitato della Dante di Siracusa. Nel 2013 ha pubblicato “La ricerca di una logica nel postmoderno - Tabucchi e la categoria della memoria”, per il cui testo ha ottenuto il Premio Capit - Roma speciale per la saggistica – nell’Ottobre 2014; nel 2015 “Tabucchi dopo Tabucchi”, divulgando l’opera dello scrittore toscano sia a Parigi che a Malta; nel 2016 “Quaderno di appunti”, una raccolta degli interventi dei vari scrittori che sono stati ospitati alla Dante di Siracusa negli anni della sua presidenza. Ha ricevuto dalla sede centrale della Società Dante Alighieri la medaglia d’oro a riconoscimento dell’intensa e pregevole attività culturale svolta.

Ortigia

20.3.19

Viaggio a Matera, capitale europea della cultura 2019


Matera
Cari soci della Dante,

poiché Matera è stata proclamata capitale europea della cultura 2019, abbiamo pensato che sarebbe stato bello organizzare una visita a quella città per i nostri soci. Abbiamo pertanto chiesto all’agenzia di viaggio Vacanza In AS di programmare un viaggio per noi, che preveda anche una visita alla suggestiva città di Napoli, delle cui meraviglie ci ha parlato Natalino Russo nella sua conferenza di febbraio.
L’agenzia ci ha sottoposto due proposte, che potete leggere qui di seguito. È possibile scegliere un viaggio di quattro giorni o un viaggio di 8 giorni. È richiesta la partecipazione di almeno 16 persone per la realizzazione dei viaggi.   
Le preiscrizioni al viaggio dovranno essere inviate a Marianne Zimmer (marzim@getmail.no) entro il 29 marzo. Si prega di indicare chiaramente nome e cognome, e-mail e telefono.
Speriamo che molti soci aderiscano alla proposta di questo bel viaggio.
Consultare il programma dei viaggi cliccando qui.

Kjære Dante-medlemmer,

Siden Matera er utnevnt til Europas kulturhovedstad 2019, har vi tenkt at det ville være fint å arrangere en reise dit for våre medlemmer. Vi har bedt Reisebyrået Vacanza In AS om å planlegge en tur for oss. Den gir også mulighet til å besøke Napoli, for å oppleve noen av de underverker vi hørte så mye om i Natalino Russos foredrag som ble holdt i februar.
Reisebyrået har sendt oss to forslag. Du kan velge mellom en 4-dagers tur og en 8-dagers tur. Minst 16 personer må delta hvis turene skal gjennomføres.
Forhåndspåmelding sendes til Marianne Zimmer (marzim@getmail.no) innen 29. mars. Vennligst oppgi navn, e-postadresse og mobilnummer.
Vi håper at så mange Dante-medlemmer som mulig melder seg på denne fantastiske turen. 

12.3.19

Giovedì 28 e venerdì 29 marzo: conferenze in inglese (giovedì 28) e in italiano (venerdì 29) del Prof. Carlo Caruso all'Università di Oslo (UiO)

Giovedì 28 e venerdì 29 marzo: conferenze in inglese (giovedì 28) e in italiano  (venerdì 29) del Prof. Carlo Caruso (Università di Siena) all’UiO


Segnaliamo ai nostri soci due interessanti lezioni che il Prof. Carlo Caruso (Università di Siena) terrà all’Università di Oslo (UiO) a fine marzo.       

La prima lezione, in inglese, tratterà del libro “Hypnerotomachia Poliphili (1499): Some New Light from the Earliest Reception?” di Francesco Colonna (volume pubblicato a Venezia da Aldo Manuzio nel 1499). Giovedì 28 marzo, ore 16:15, Undervisningsrom 2, Georg Sverdrups hus. Per maggiori informazioni consultare il seguente link.        

La seconda lezione, in italiano, sarà dedicata al tema “Lettere dal fronte: l'italiano della gente comune” (lettere dei prigionieri di guerra 1915-1918) ed avrà luogo venerdì 29 marzo alle ore 11:00 presso 
Seminarrom 360, P.A. Munchs hus. Per maggiori informazioni cliccare qui. 

Ingresso libero ad entrambe le lezioni.