Società Dante Alighieri

"... Quello che noi promuoviamo è un'opera altamente ed essenzialmente civile e pacifica ... " (Dal manifesto di fondazione della "Dante" - 1889)

26 febbraio 2018

Lunedì 12 marzo 2018: conferenza di Alberto Carlo Milani sul tema "La Frontiera Digitale: Opportunità per esportare eccellenza italiana"

Carissimi soci ed amici,
lunedì 12 marzo, alle ore 18.30, si terrà la nostra seconda conferenza dell’anno nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura a Oscarsgt. 56. Ospite della serata sarà Alberto Carlo Milani, che parlerà sul tema "La Frontiera Digitale: Opportunità per esportare eccellenza italiana".

Kjære medlemmer og venner,
Mandag 12. mars kl.18:30 arrangerer vi årets andre foredrag ved Det italienske kulturinstituttet i Oscarsgate 56. Foredraget holdes av Alberto Carlo Milani, som vil rette søkelyset på viktigheten i bruk av teknologisk innovasjon og nytenking som eksportmiddel av italienske høykvalitetsprodukter, altså produkter Made in Italy.

La Frontiera Digitale:
 Opportunità per esportare eccellenza italiana


Alberto Carlo Milani


Nella sua conferenza Alberto Milani si soffermerà sull’importanza di promuovere il sistema Italia attraverso l’innovazione tecnologica come mezzo di esportazione delle nostre eccellenze. 
Parlerà inoltre dei valori rilevanti del Made in Italy come mezzo di comunicazione culturale ed economico, della globalizzazione culturale che accompagna i nostri prodotti e servizi e dell’importanza del servizio al cliente come mezzo di esportazione dell'ospitalità italiana. 

Alberto Milani dirige la Luxury Division di Richline Group, una Berkshire Hathaway Company ed è Presidente della Camera di Commercio italo-americana a New York. 
Prima di entrare a far parte del Richline Group ha ricoperto incarichi direttivi con Procter & Gamble, Sector Sport Watches, Bulgari e Buccellati recentemente venduti al conglomerato cinese Gangtai Group. 
Milani è uno dei massimi esperti del settore lusso, è relatore in importanti convegni e simposi di comunicazione e strategia aziendale.
Il suo approccio visionario è stato riconosciuto con importanti pubblicazioni dalle principali università di tutto il mondo. Le sue strategie di management e posizionamento aziendale, grazie all’approccio innovativo in tutti gli aspetti del marketing mix, oggi sono punto di riferimento e case history per le nuove generazioni di manager.